Campogiovanni

Immersi nella terra del Brunello

Negli anni 80 del secolo scorso, quando la fama internazionale del Brunello doveva ancora esplodere, l’Agricola San Felice acquisì la tenuta Campogiovanni, sul versante sud-ovest del colle di Montalcino. Attualmente è composta da 20 ettari di vigneti, di cui 14 destinati alla produzione di Brunello. L’etichetta Brunello Campogiovanni è uno dei prodotti di punta dell’azienda, ed è entrato ormai a pieno diritto tra i grandi vini di questo territorio, aggiudicandosi importanti riconoscimenti nazionali e internazionali.

Terroir

campogiovanni_terroire

La Tenuta di Campogiovanni si estende per 65 ettari nel versante sud-ovest del comune di Montalcino. Dalla zonazione aziendale sono emerse tre tipologie di terreno su cui i vigneti esprimono caratteri complementari: potenza nel terreno calcareo, morbidezza nelle argille ed eleganza nel terreno alluvionale. La giacitura è pianeggiante con leggera pendenza verso sud.

Cantine

cantine

Nel centro aziendale è stata costruita la cantina. La vinificazione avviene in vasche termocondizionate dove i rimontaggi si alternano alle follature per garantire una buona estrazione dei composti nobili dalle bucce. Per l’affinamento vengono usate botti e tonneaux per la ricerca del massimo equilibrio, in modo che il contributo del Sangiovese e le caratteristiche del terreno si esaltino a vicenda. Dopo l’imbottigliamento un adeguato affinamento in bottiglia completa la maturazione.

Photogallery